UN’UCCISIONE ACIDA. Racconto vincitore del concorso “Un giallo… di classe!”

You may also like...

1 Response

  1. Davide Corti ha detto:

    racconto molto bello ma con però un paio di pecche che uno studente del chimico nota la prima il fatto che non si possono eseguire reazioni chimiche in classe e la seconda che 3 ml disciolti in 0.5 litri di acqua sono troppo diluiti per poter uccidere una persona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian
it_ITItalian