UNA STORIA DI AMICIZIA, TRADIMENTI & MALAVITA, un racconto di Gianluca Cosentino

You may also like...

2 commenti

  1. Cinzia Vlahov ha detto:

    Chissà perchè ma c’è qualcosa che mi è famigliare…… Bravo Gianluca.
    Firmato: la tua ex prof di mat

  2. Paolo Mazza ha detto:

    Formidabile !!!
    Il noir dei romanzi criminali, cucinato in salsa matematica !!!

    Ma a ben guardare, in qualsiasi Programma C’è sempre la possibilità di intingere la penna della fantasia, persino nel programma di matematica … e magari, in futuro, anche in quello di Info.
    Firmato: il tuo ex prof

    P.S.
    Ma forse, ricordando bene, anche a me suona familiare ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian
it_ITItalian