COME UN GRANCHIO, con gli occhi volti sia avanti che indietro. (Quasi) poesia per il nuovo anno, di Manuel Coletti

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *